Skip to main content

Entrare in Serbia: documenti necessari, tempi e regole

22/09/2023

Per gli italiani che desiderano visitare la Serbia, è fondamentale avere una chiara comprensione dei requisiti documentali, dei tempi necessari per ottenere i documenti e delle norme da seguire al fine di garantirsi un viaggio senza inconvenienti.

In questo articolo:

Documenti necessari

Passaporto

Gli italiani che intendono visitare la Serbia devono essere in possesso di un passaporto valido per almeno sei mesi oltre la data prevista di uscita dal paese. Verifica che il tuo passaporto sia in buone condizioni prima di partire.

Documento di identità valido per l’espatrio

L’italia e la Serbia hanno stipulato un accordo con il quale i cittadini italiani si possono recare in Serbia anche solo con il documento di identità valido per l’espatrio.

Noi di Serbia Facile consigliamo sempre di viaggiare in un Paese che non fa parte della Comunità Europea con un passaporto valido perchè potrebbe essere utile in diverse circostanze.

Visto

La buona notizia per i cittadini italiani è che non è richiesto un visto per soggiorni turistici di breve durata (fino a 90 giorni) in Serbia. È sufficiente avere un passaporto valido per entrare nel paese.

Assicurazione sanitaria

Non è obbligatorio, ma è fortemente consigliato avere un’assicurazione sanitaria che copra le spese mediche durante il tuo soggiorno in Serbia. L’assistenza sanitaria è disponibile, ma potrebbe essere costosa e a volte poco efficente.

Tempi e regole

Registrazione obbligatoria della propria presenza in Serbia

Una volta arrivati in Serbia, ovunque vi rechiate, è necessario essere regestrati alla polizia locale. Gli hotels e le strutture turistiche fanno questa registrazione automaticamente ma se siete ospitati da qualche amico, recatevi con il proprietario di casa a una centrale di polizia per la registrazione della vostra presenza nel Paese.

Con la registrazione, la centrale di polizia vi rilascia un documento che dovrete portare sempre con voi assieme al documento di identità.
Questo foglio viene richiesto anche nel caso in cui si vada a dormire altrove. In questo caso deve essere fatta una nuova registrazione sulla pase del documento precedente

La registrazione deve essere fatta entro le 48 ore dall’arrivo al Paese.

90 giorni per gli italiani

Una volta arrivati in Serbia e fatta la registrazione della propria presenza nel territorio, gli italiani possono stare nel Paese 90 giorni (che non sono 3 mesi…), contandoli dal momento in cui viene messo il timbro sul passaporto e viene registrata la carta di identità.

Oltre i 90 giorni, l’italiano deve uscire dal Paese e far rientro in un Paese della Comunità Europea.

Altre info utili

Valuta

La valuta ufficiale in Serbia è il Dinar serbo (RSD). Puoi facilmente cambiare euro in dinari presso menjacice presenti in tutto il Paese. Le carte di credito sono ampiamente accettate nei luoghi turistici e nelle città.

Lingua

La lingua ufficiale è il serbo, ma molte persone parlano inglese nelle zone turistiche e nelle principali città. Imparare alcune frasi di base in serbo può essere utile e divertente.

Trasporti

La Serbia dispone di una rete di trasporti ben sviluppata. Puoi spostarti in autobus, treno o taxi tra le città principali. Belgrado, la capitale, ha un sistema di trasporto pubblico efficace con autobus e tram. Inoltre, l’uso di app di ride-sharing come Uber è diffuso.

Clima

Il clima in Serbia varia a seconda della stagione. Le estati sono calde, con temperature medie intorno ai 30 gradi Celsius, mentre gli inverni possono essere freddi, con nevicate abbondanti nelle regioni settentrionali e temperature che arrivano a -20 gradi Celcius.

Cultura e Costumi

Rispetta le usanze locali e la cultura serba. Ad esempio, è comune togliersi le scarpe quando si entra in una casa privata. Inoltre, è educato dare una mancia di circa il 10% nei ristoranti.

Sicurezza

La Serbia è generalmente considerata un Paese sicuro per i viaggiatori. Tuttavia, è sempre buona pratica prendere precauzioni di sicurezza standard come proteggere i beni personali e seguire le indicazioni locali.

Cibo e bevande

Assicurati di provare la cucina serba durante il tuo soggiorno. Piatti come il čevapčići (piccoli salsicce di carne), il burek (una specie di sfogliata ripiena) e il rakija (un liquore locale) sono davvero un must.

Il nostro esperto

Erika Inversi

Onironauta, Ricercatrice, Blogger. Fondatrice di SerbiaFacile.com

Articoli Popolari